Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: 0,00 €

Le acque aromatizzate di Frida: uva moscato e limone

Federica Tamanini 4 settembre 2019

Ecco la sesta ricetta di acque aromatizzate e se ve lo siete perso trovate anche il video  sulla nostra pagina Facebook .

Cosa sono le acque aromatizzate?

Il nome è già abbastanza esplicativo ;-)

Si tratta di acqua alla quale vengono aggiunte frutta, verdura, spezie o aromi.

Basta avere fantasia, acqua, qualcosa delle cose citate sopra e un contenitore con il collo largo.

 Uva2

Indicazioni generali

Diamo delle brevi indicazioni che saranno ripetute in ogni ricetta (vi ricordo che usciremo ogni mercoledì , puntali come le vostre serie preferite su Netflix):

  • i quantitativi sono indicativi. Io ad esempio abbondo con la frutta perché dopo il periodo di infusione, filtro e mi faccio un frullato;
  • lasciate in infusione da 4/5 ore a tutta la notte;
  • usate prodotti maturi e saporiti. Ovviamente meglio biologici;
  • tagliate i pezzi piccoli;
  • conservate in frigo perché vi ricordo che si tratta di una bevanda con zuccheri rilasciati dalla frutta e può essere soggetta a fermentazione, soprattutto se in casa avete 30 °C. Ovviamente non vale questo discorso se usate solo spezie o aromi che appunto non contengono zuccheri;
  • gli agrumi sono ottimi conservanti perché sono acidi e abbassano il ph dell'acqua;
  • preparatene per il vostro fabbisogno giornaliero;
  • ai bambini piacciono molto , se si riesce ad indovinare il gusto preferito: ad esempio a Frida piacciono le fragole ma l'acqua aromatizzata alle fragole la detesta.

La ricetta: uva moscato e limone

Questa volta ho usato un vaso per conserva dalla capienza di circa 1,5 litri

Vi metto qui le dosi da litro:

  • 10 acini di uva moscato
  • 1 litro di acqua
  • 1/2 limone

Tagliate il limone a fette, lasciando la buccia.Tagliate a metà gli acini d'uva. A tal proposito mi raccomando usate sempre cibi biologici. Mettete le fette dentro il contenitore assieme agli acini, poi colmate con l'acqua.

uva1

Lasciate in infusione in frigo per qualche ora oppure per tutta la notte.

Potete riutilizzare il limone e l'uva al termine dell'infusione - non si butta via nulla!

Se vi sembra troppo saporita potete allungarla con altra acqua durante la giornata .

PS: seguiteci sempre anche su Instagram

Commenti